Come fare la simulazione di un prestito

rata-prestito

La simulazione di un prestito consente di conoscere quelli che potranno essere la durata e l’importo delle rate del finanziamento: vista l’importanza delle informazioni che riesce a far ottenere è fondamentale fare una simulazione prima di sottoscrivere un contratto di prestito. Questa operazione non solo permette di fare un confronto tra le varie soluzioni disponibili, ma fa anche capire se il rapporto tra numero e importo delle rate può essere sostenibile o meno.

Cosa occorre per fare la simulazione di un prestito

Per fare la simulazione di un prestito è necessario conoscere alcuni dati: ovviamente bisogna sapere qual è la somma che si intende chiedere all’istituto di credito, quali sono i tassi applicati e poi bisogna stabilire una durata per il piano di rimborso. Di norma tutte le banche e le finanziarie forniscono una simulazione del prestito prima di far sottoscrivere il contratto al cliente: nel prospetto vine illustrato un piano di ammortamento con precisa indicazione della durata del finanziamento, dell’ammontare di ciascuna rata (con indicazione delle quote capitale e interessi) e del capitale residuo. Questo schema consente di conoscere in anticipo come si evolverà il prestito nel corso del tempo.

È importante anche conoscere il tipo di piano di ammortamento: ad esempio quello alla francese (che è la soluzione più spesso adottata dalle banche) prevede il pagamento di una rata più o meno costante, ma formata da un rapporto tra quota capitale e quota interessi che muta nel tempo (all’inizio si pagheranno più interessi, poi aumenterà la quota capitale). Ma non bisognerebbe attendere di essere in filiale al momento della firma per fare la simulazione di un prestito: la cosa migliore da fare è muoversi in anticipo e mettere a confronto più offerte, in modo da individuare la soluzione più conveniente.

Gli strumenti per effettuare il calcolo

Per fare la simulazione non è necessario armarsi di carta, penna e calcolatrice (anche se non è impossibile tramite una formula algebrica risalire a quanto ammonta la rata mensile): è sufficiente sfruttare gli strumenti che si possono trovare online e che sono messi a disposizione dagli istituti di credito stessi o da altri siti specializzati. Molte finanziarie consentono di fare la simulazione di un prestito in modo molto semplice: basta selezionare il tipo di finanziamento richiesto e indicare l’importo di cui si ha bisogno; nel giro di pochi clic comparirà la finestra che riassume tutte le possibili combinazioni di durata del piano di rimborso e importo delle rate mensili. Una volta scelta la soluzione migliore in alcuni casi è possibile procedere con la richiesta di finanziamento direttamente dallo stesso sito, risparmiando in questo modo anche il tempo e la seccatura di doversi recare fisicamente in filiale.

rata-prestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *