Prestiti veloci cambializzati

rata-prestito

I prestiti veloci cambializzati sono una particolare categoria di finanziamenti con cambiali, pensati per coloro che necessitano di una somma di denaro in prestito in breve tempo.

Cosa sono i prestiti veloci cambializzati

I prestiti veloci con cambiali sono finanziamenti personali rivolti a persone fisiche. Questa tipologia di credito non può essere sfruttata come finanziamento per aziende ed attività.

Essi accomunano le caratteristiche da un lato dei prestiti veloci e dall’altro dei finanziamenti con cambiali. Dai primi deriva la rapidità con cui il denaro, nel caso in cui il finanziamento dovesse essere effettivamente approvato, viene erogato, dai secondi deriva invece la modalità di restituzione del soldi, basata sul pagamento delle cambiali emesse al momento della stipula del contratto.

Cifra massima ottenibile con il prestito cambializzato

Non esiste una cifra massima ottenibile con i prestiti veloci cambializzati, o meglio la somma massima varia in base a diversi fattori.

La soglia massima richiedibile viene imposta innanzitutto dalla società di credito disposta ad erogare il prestito. Essa si modifica poi in relazione al cliente che richiede il finanziamento, nello specifico in relazione alla sue reali capacità di rimborso ed in relazione alle garanzie che il cliente è in grado di mostrare alla società di credito.

La cifra massima ottenibile varia poi in base alle preferenze del cliente circa la durata complessiva dell’operazione finanziaria: al diminuire della durata diminuisce anche la cifra massima, a meno che il cliente non sia in grado di garantire il pagamento di cambiali di un importo elevato.

Quali sono le garanzie necessarie per il finanziamento con cambiali?

I prestiti veloci cambializzati, e in generale i finanziamenti basati sull’emissione delle cambiali, sono comunemente definiti anche prestiti senza garanzie, sebbene questa definizione non sia del tutto esatta.

Bisogna capire a quali garanzie si fa riferimento quando si propone la definizione prestito senza garanzie: si tratta delle garanzie tradizionali, ovvero la busta paga o la pensione.

Per ottenere un prestito cambializzato non è indispensabile percepire una busta paga o una pensione mensile, dal momento che l’approvazione da parte della società di credito non si basa sulle garanzie tradizionali. Nonostante questo sono comunque richieste delle garanzie alternative, come gli eventuali certificati di proprietà di beni mobili o immobili e, in alcuni casi, la firma di un garante.

Le società di credito sono in grado di offrire il finanziamento anche ai clienti che non dispongono delle garanzie tradizionali perchè sono le stesse cambiali la garanzia principale della restituzione del denaro.

Le cambiali si configurano come titoli con valore esecutivo, in virtù del quale la società finanziaria è in grado, nel caso in cui il cliente dovesse tardare il pagamento della rata, di pignorare i beni del cattivo pagatore e di rivenderli all’asta, così da recuperare il denaro utile a saldare la rata.

Come richiedere il finanziamento cambializzato

Per ottenere i prestiti veloci cambializzati è sufficiente compilare in modo preciso il modulo di richiesta ed attendere l’approvazione da parte dell’istituto di credito. Alcune società finanziarie prevedono la possibilità di evadere la richiesta online, altre invece richiedono che il cliente si rechi fisicamente e personalmente in una filiale.

Il vantaggio della richiesta online risiede nella possibilità di completare la procedura in pochi minuti, elemento che assume un valore ancora più importante trattandosi in questo caso di prestiti veloci.

In quanto tempo viene accreditato il denaro?

Nel caso in cui il finanziamento dovesse essere approvato dalla società di credito, il denaro viene solitamente accreditato entro massimo due giorni dall’approvazione. La fase di approvazione dura in genere non più di ventiquattro ore.

Alcune società finanziarie sono in grado di garantire l’accredito del denaro in meno di un giorno lavorativo. Il denaro viene accreditato sul conto corrente di cui il cliente è titolare o viene consegnato con metodi di pagamento alternativi, i quali variano di volta in volta in base alla società di credito scelta.

rata-prestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *