Prestiti veloci con cessione del quinto

rata-prestito

I prestiti veloci con cessione del quinto sono una forma di finanziamento personale non finalizzato rivolta ai clienti che percepiscono una busta paga mensile o una pensione.

Prestiti veloci con cessione del quinto: cosa sono?

I finanziamento veloci con cessione del quinto sono prestiti personali non finalizzati, rivolti a clienti privati che hanno bisogno di una somma di denaro per saldare delle spese o per effettuare un acquisto.

Trattandosi di finanziamenti non finalizzati, la società di credito non prevede che il cliente fornisca una valida motivazione che giustifichi la richiesta del denaro. I soldi eventualmente ottenuti in prestito potranno essere spesi per qualsiasi motivo, a patto che il cliente si impegni a restituire interamente la somma, con l’aggiunta degli interessi pattuiti al momento della stipulazione del contratto.

I prestiti con cessione del quinto prevedono la restituzione del finanziamento con rate a cadenza mensile, il cui importo non può superare il 20% dell’introito mensile ricevuto dalla busta paga o dalla pensione. La rata mensile viene trattenuta in automatico quando lo stipendio o la pensione vengono accreditate sul conto corrente.

Nella maggior parte dei prestiti veloci con cessione del quinto l’importo della rata mensile viene stabilito, di comune accordo fra il cliente e la società di credito, al momento della firma del contratto. In alcuni casi è prevista l’opzione per cambiare l’importo della rata anche in corso di finanziamento e senza alcun costo aggiuntivo. Si tratta comunque di uno strumento aggiuntivo, offerto solo da alcuni istituti di credito.

Tempistiche finanziamenti veloci

Uno dei principali vantaggi dei prestiti veloci risiede nelle tempistiche dell’operazione finanziaria. I finanziamenti sono definiti veloci perchè, nel caso in cui il prestito dovesse essere approvato, il denaro viene accreditato entro un paio di giorni e in alcuni casi l’accredito è addirittura garantito entro ventiquattro ore dall’approvazione.

Per quanto riguarda la durata complessiva del finanziamento, essa dipende sia dalla cifra richiesta dal cliente, sia dalle capacità di restituzione di quest’ultimo, calcolate prendendo in considerazione l’introito mensile della pensione o della busta paga.

Come richiedere prestiti veloci con cessione del quinto

Per richiedere i finanziamenti veloci con cessione del quinto il cliente può scegliere fra due possibili opzioni: recarsi di persona in una filiale dell’istituto di credito scelto o sfruttare il modulo di richiesta online, inviando in questo caso la richiesta in pochi minuti direttamente dal sito web della società finanziaria.

Garanzie necessarie e documenti richiesti

Per ottenere i prestiti veloci con cessione del quinto è richiesto che il cliente disponga di alcune garanzie di base, alle quali potranno poi essere affiancate delle garanzie aggiuntive per incrementare la cifra massima ottenibile.

La garanzia obbligatoriamente richiesta è la busta paga per i clienti lavoratori o la pensione per i clienti pensionati. L’introito mensile fisso è obbligatorio dal momento che costituisce la fonte da cui vengono prelevate, in automatico, le rate da pagare.

Garanzie alternative che possono essere presentate sono documenti che attestino la proprietà di beni mobili o immobili, la presenza di un garante per ottenere cifre elevate e la dichiarazione di fonti accessorie di introito in aggiunta alla busta paga o alla pensione.

Quanto si può richiedere?

La cifra richiedibile con i prestiti veloci con cessione del quinto è variabile. La cifra massima viene innanzitutto imposta dalle singole società di credito e viene in seguito calibrata sulla base delle reali capacità di rimborso del cliente, calcolate a seguito di una analisi dettagliata delle garanzie mostrate.

Dimostrare di avere un introito mensile elevato, derivante da busta paga o pensione ed eventualmente anche da fonti di guadagno accessorie, consente di poter richiedere la cifra massima offerta dalla società di credito. Al decrescere dell’introito mensile si abbassa anche la somma massima ottenibile.

rata-prestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *