Prestiti veloci in 24 ore

rata-prestito

A molte persone, e neanche tanto di rado, può capitare di dover far fronte ad una spesa improvvisa: anche se le cifre in ballo non sono particolarmente alte, il fatto che l’esborso sia imprevisto può mettere in difficoltà le persone o quanto meno scombussolarne i piani. Per fortuna esiste una tipologia di finanziamento che consente di entrare a disposizione delle somme in tempi molto brevi: scopriamo le caratteristiche dei prestiti veloci in 24 ore.

Requisiti necessari per richiedere un finanziamento immediato

Parliamo di piccoli finanziamenti: gli importi massimi difficilmente vanno oltre i 5.000 euro e i piani di rimborso in media non vanno oltre i 48 mesi. Per poter ottenere questi finanziamenti bisogna presentare dei requisiti ben precisi: prima di concedere i prestiti veloci in 24 ore le finanziarie prestano molta attenzione innanzi tutto all’affidabilità creditizia del richiedente; è quindi necessario avere un passato di buon pagatore (quindi senza segnalazioni alla centrale rischi o altri problemi simili), ma non basta: bisogna anche poter dimostrare di percepire un reddito costante.

Risulta quindi difficile ottenere un prestito veloce senza busta paga, a meno che non si propongano alla finanziaria delle garanzie che possono essere ritenute valide (ad esempio indicando una persona disponibile ad assumere il ruolo di garante). Possono accedere ai prestiti veloci in 24 ore anche i lavoratori che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato, purché il piano di rimborso si concluda prima della scadenza del contratto (cosa non difficile, visto che, come detto, di norma il debito va ripagato al massimo in quattro anni).

Importi e caratteristiche dei prestiti veloci in 24 ore

Gli importi bassi rappresentano una sorta di tutela per la finanziaria, ma dobbiamo ricordarci anche che la rapidità di erogazione ha un costo per il richiedente, che si manifesta sotto forma di tassi di interesse che possono essere leggermente più alti rispetto a quelli applicati con i tradizionali finanziamenti personali. Chi ha bisogno di cifre un po’ più elevate purtroppo dovrà guardare altrove e cercare altre soluzioni, ma per fortuna al giorno d’oggi non si devono aspettare tempi biblici per entrare in possesso degli importi richiesti come invece accadeva qualche annetto fa.

Ormai quasi tutti gli istituti di credito sono in grado di erogare prestiti anche oltre i 5.000 euro in tempi rapidi: certo, non saranno immediati come i prestiti veloci in 24 ore di cui abbiamo parlato, ma gli accrediti degli importi spesso avvengono nel giro di un paio di giorni dal momento dell’accettazione della domanda. Per accorciare i tempi si può anche procedere con la domanda di finanziamento online, una procedura ormai accettata della maggior parte delle finanziarie.

rata-prestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *